Martica “classic”

Ora che ho il gps ho la scusa di dover mappare tutti i miei giri, anche quelli già fatti… Ebbene, iniziamo con la palestra dei mtbikers varesini: la Martica!” Questa volta ho pedalato lungo il percorso più famoso e “facile” (si tratta pur sempre di 8 km di salita su mulattiera!): nelle mie prossime uscite cercherò di percorrere pian piano tutte le possibili varianti in modo da coprire tutti i sentieri esistenti percorribili in mtb lungo le pendici del monte Martica.
Inutile dire che in questa stagione il bosco è fantastico e i colori incredibili: l’unico inconveniente è rappresentato dal fogliame a terra, ma per un mtbikers questo rappresenta un simpatico diversivo, non un fastidio!
Periodo di esami (giovedì e venerdì di questa settimana ne ho 2!), periodo di tristi addii, spiacevoli conferme, inaspettate e deludenti novità… era da un po’ che non pestavo sui pedali e le gambe giuro che fremevano! Come non sfogarsi un po’ in compagnia della mia bici: lei e la mia moto sono le uniche che non mi deludono mai! Passione enorme che mi da tante gioie ma che a volte porta a sacrifici e “sofferenze”: come tutte le vere passioni, d’altronde… Nessuno però viene ad applaudirmi ne tanto meno nessuno mi sovvenziona con piccole o grandi offerte… Che c’entra? Beh, ultimamente alcune mie conoscenze hanno pensato bene di snobbare i miei “momenti di gloria”, mentre io ai loro ci sono sempre stato (pagando e applaudendo!)…
meditate gente, meditate!
Ma torniamo alla natura che ristora anima e corpo: a proposito… hanno reso agevole un ricovero d’emergenza lungo il percorso! Non male come idea, dato che mi è capitato già più volte di prendermi temporali in pieno mentre ero da quelle parti! Nel kit d’emergenza c’era pure un’utilissima lattina di Coca-Cola, una cartina del nord italia (anche quella “molto utile” perchè in scala troppo estesa!), qualche legno per il fuoco, una penna (per le ultime volontà ed il testamento!?), ecc…
Un telaio in aluminio di una moto da cross della HM sostava lungo il sentiero… qualche simpatico ladruncolo se l’era “dimenticato”! Se avessi avuto uno zaino un po’ più capiente…

Una risposta a “Martica “classic”

  1. grande mauro! sempre il migliore :D:D:D tocca che ti porti pure un coltellino svizzero alla mcgyver che non si sà mai😉 ciao grande!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...