Monte Leone (cresta W e cresta S)

Con Carlo siamo andati a dormire all’ospizio al passo del Sempione per poter partire presto al mattino seguente.

Quasi 2000 m di dislivello accumulato, cresta ovest di III grado (noi l’abbiamo fatta per tiri di corda, ma si può fare in conserva per essere più rapidi).

Meteo fantastico, quindi panorama a 360° sui ghiacciai svizzeri!

Tutti mi avevano avvisato della lunghezza a dir poco infinita della gita… ma una volta nella vita va fatta! La cresta ovest che abbiamo fatto in salita ci ha regalato emozioni a palate: vertiginosi passaggi con la parete nord a pochi cm dai propri piedi… tratti su roccia, misto… non ci siamo fatti mancare niente! Certo, nulla di estremo, ma per quanto ci riguarda per il momento questi sono i gradi che possiamo fare in sicurezza.

Carlo era già stato 2 volte in cima, ma sempre salendo dalla cresta sud, cioè dalla via normale… quella che questa volta abbiamo fatto in discesa.

Qui le mie foto.

Speriamo di poter fare altre gite alpinistiche in questo periodo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...