Rocca di Argimonia – via della Jella

Immagine

Qui le mie foto.

Sabato siamo stati io ed Antonella alla falesia di Maccagno, dove abbiamo scalato 6 tiri (dal 4b al 5b), di cui il più facile con Antonella da prima (era la sua prima volta)!

Domenica invece ci siamo aggregati a Silvio, Veronica e Marco, per scalare la rocca di Argimonia, nelle prealpi Biellesi. Una via facile (max 4c) su bella roccia (granito), super spittata… ideale per far provare ad Anto una via di più tiri. La parte più problematica è stata quella di raggiungere l’attacco della via! Siamo infatti arrivati fino in cima per capire dove fosse l’attacco, quindi ridiscesi di nuovo fino all’auto siamo risaliti e abbiamo raggiunto finalmente l’attacco. Diciamo che due bollini rossi in più non guasterebbero, comunque meglio così, abbiamo fatto un po’ di riscaldamento (invece di 20 minuti di avvicinamento ne abbiamo fatti 90!).

La via è un po’ forzata, nel senso che si devono proprio cercare le difficoltà, altrimenti diventa poco più che una camminata. Infatti basterebbe spostarsi di qualche metro per camminare su pendii erbosi, ma noi siamo qui per arrampicare e quindi stiamo bene sulla roccia, che comunque a tratti regala passaggi non banalissimi (4c, in alcune relazione addirittura 5a).

L’altra cordata di amici sale alternando il primo, io e Anto invece saliamo tutto nella stessa configurazione (io da primo). A parte un muretto dove l’è scappato il piede per il resto è salita senza problemi, divertendosi e sentendosi a suo agio… la ragazza ha della stoffa! Molte altre cordate sono sulle vie più facili (SK2 e La plus facile), un’altra cordata invece è dietro di noi, ma ben distante. La nostra via è di 7-8 tiri, in 2 orette siamo in cima. Due barrette, due chiacchere e giù sull’ormai da noi nota via di discesa. Risaliamo in auto, ma dopo poche centinaia di metri scorgiamo una bellissima falesia… ci guardiamo l’un l’altro negli occhi e ci capiamo al volo. Giù dall’auto per fare qualche tiro! Granito bellissimo, difficoltà moderate (IV-V), ne facciamo una scorpacciata! Quando ormai i polpastrelli sono completamente consumati decidiamo di fermarci, soddisfatti di questa giornata all’insegna dell’arrampicata.

Qui la relazione della via.

Qui qualche relazione delle vie e della falesia.

Qui un video trovato su YouTube.

Leggete qui, pazzesco, gli hanno rubato gli spit!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...